STRONCATURA CON “CIAPPA” POMODORI SECCHI BIO

Pasta calabrese e pomodorini siciliani

Sono calabrese, amo la mia Terra, e amo la Sicilia, Regione meravigliosa che ormai mi ha adottata. In cucina amo giocare con gli ingredienti tipici unire queste duebregioni nei miei piatti. Ingredienti semplici e che affondano le radici nella tradizione.

Proprio come la stroncatura, pasta tipica calabrese, della Piana di Gioia, che anticamente veniva realizzata con i residui della farina e della crusca che, dopo le operazioni di molatura del grano, venivano raccolti da terra. Ed è proprio per le scarse condizioni igieniche che per lungo tempo è stata considerata illegale e venduta di contrabbando. Oggi viene prodotta dai migliori pastifici (nelle giuste condizioni igieniche, ovvio!) e, da cibo povero, ha ribaltato la sua posizione.

E come i pomodorini essiccati al sole di Sicilia come da tradizione, carnosi e saporiti.

Ingredienti
160 grammi di stroncatura
30 grammi di “ciappa” pomodori secchi bio
200 grammi di spinaci freschi
Aglio in polvere q. b.
Un pezzetto di zenzero fresco
Una manciata di semi di girasole
Olio EVO
Sale integrale q. b.


Procedimento
In una padella antiaderente fai appassire gli spinaci freschi in un cucchiaio di olio EVO. Aggiungi un pizzico di sale, l’aglio in polvere e i pomodorini secchi precedentemente ammorbiditi in un po’ di acqua calda. Cucina a fiamma bassa per pochi minuti. Scola la pasta al dente e falla saltare nella padella. Aggiungi lo zenzero grattugiato fresco e i semi di girasole. Buon appetito!

BURGER DI TOFU E SPINACI

Ricetta gluten free

Impasto dei burger
Ingredienti 
100 grammi di tofu sgocciolato
100 grammi di spinaci freschi in foglie
30 grammi di pomodorini secchi Agriblea 
10 grammi di semi tritati (girasole, Lino, zucca)
Pangrattato q. b. (per una ricetta gluten free scegli quello senza glutine)
Un pizzico di aglio in polvere
Un pizzico di pepe bianco
Un filo di olio EVO
Olio per la cottura

Procedimento
In una ciotola metti il tofu sgocciolato, gli spinaci, un filo d’olio e frulla con il minipimer a immersione. Aggiungi i pomodorini secchi che precedentemente hai ammorbidito e tagliuzzato, i semi, l’aglio in polvere, il pepe bianco, il pangrattato e mescola sino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Forma i burger e cuocili, con un filo di olio, in una padella antiaderente.

Burger di tofu e spinaci

PESTO DI SPINACI FRESCHI

Ricetta raw e gluten free

Sono golosissima di spinaci, ne mangerei a tonnellate! Li gusto sia crudi sia cotti. Da soli o con la pasta. Li uso per le polpettine associandoli ai legumi (ottimi con le lenticchie! ) oppure per i burger abbinandoli al tofu. Un giorno ho inventato questo pesto di spinaci freschi, veloce e goloso. Ottimo per la pasta ma è adatto anche da spalmare sui crostini oppure per farcire tramezzini o panini. Questa è la versione più semplice ma lo potete arricchire con semi di girasole e un pezzettino di radice di zenzero.

INGREDIENTI

200 grammi di foglie fresche di spinaci
10 grammi di lievito alimentare in scaglie
Un pizzico di pepe bianco
Un filo di olio EVO
Sale integrale q. b.

PROCEDIMENTO
Versa in un bicchiere da mixer le foglie di spinaci lavate e asciugate, il pepe, il lievito alimentare in scaglie, il il sale e l’olio EVO. Procedi a più riprese (in modo tale da non surriscaldare le lame) con il minipimer finché non ottieni una crema.

MUFFIN VEG CON “CIAPPA” POMODORI SECCHI BIO

In questa ricetta ho utilizzato due ingredienti particolari ma facilmente reperibili on-line (vi ho allegato i link ai rispettivi siti). Gli squisiti pomodorini secchi della Agriblea, azienda siciliana leader nel settore, e la purea delle bacche di Goji italiano, azienda calabrese che coltiva questo strepitoso superfood. Il risultato? Golosi muffin salati da servire come antipasto, magari accompaganti da una salsina a base di avocado, oppure da mangiare come spuntino. Comodi anche da portare quando si mangia fuori casa!

INGREDIENTI
200 grammi di farina 0
50 grammi di farina integrale
50 grammi di “ciappa” pomodori secchi bio http://www.pomodorisecchi.com
40 grammi di noci tritate
15 grammi di purea di bacche di Goji Italiano http://www.gojiitaliano.com
10 grammi di polvere lievitante bio
60 ml di latte di soia non zuccherato
50 grammi di olio EVO
Sale integrale q. b.

PROCEDIMENTO
In una ciotola setaccia le farine e il lievito e aggiungi il sale integrale. In una tazza prepara un’emulsione con il latte e l’olio. Incorporala alle farine. Dunque aggiungi la purea di bacche di Goji Italiano, i pomodori secchi (che precedentemente hai fatto ammorbidire per qualche minuto in acqua tiepida) e le noci. Impasta finché non ottieni un composto compatto. Riempi i pirottini e cuocili in forno statico a 180° per circa venti minuti.

PASTA FRESCA GLUTEN FREE

INGREDIENTI
50 grammi di farina di riso
40 grammi di farina di grano saraceno
50 grammi di maizena
35 grammi di fecola di patate
2 grammi di gomma di xantana
3 cucchiai di olio EVO
80 grammi di acqua

PROCEDIMENTO
In una ciotola unisci le farine e la gomma di xantana. Al centro aggiungi l’olio e versa a filo l’acqua. Impasta sino a ottenere un composto liscio e omogeneo che lascerai riposare in frigo, avvolto nella pellicola, per mezz’ora. Stendi la pasta col matterello e tagliala col coltello. Si cucina in pochi minuti.

PASTA CON SCARTI DELL’ESTRATTO RADICI

Ricetta gluten free

Pasta con gli scarti dell’estratto “radici”

Cucinare con gli scarti, wastecooking, per minimizzare gli sprechi e ridurre il nostro impatto sul Pianeta. Dopo un sano ed energizzante estratto di succo vivo, ecco cosa si può fare con la fibra. Una crema per condire la pasta che piace a grandi e piccini.

INGREDIENTI
Scarti dell’estratto radici senza il limone
Una Cipolla Rossa di Tropea
Uno spicchio di aglio
300 grammi di latte di soia non zuccherato o 250 grammi di panna di soia
Un pezzetto di radice di zenzero
Sale integrale q. b.
Olio EVO q. b.

PROCEDIMENTO
In una padella antiaderente fai appassire la cipolla e l’aglio tritati nell’olio EVO. Aggiungi gli scarti dell’estratto e, dopo poco, aggiungi il latte di soia o la panna. Cucina per pochi minuti a fiamma moderata. Scola la pasta al dente e saltala in padella. Se necessario aggiungi un po’ di liquido di cottura della pasta. Grattugia lo zenzero. Come pasta ti consiglio di usare il maltagliati al grano saraceno.

POLPETTE DI CECI E PEPERONI gluten free

INGREDIENTI
250 grammi di ceci lessati
Un peperone rosso
Una Cipolla Rossa di Tropea
Qualche fogliolina di timo
Pangrattato q. b.
Semi di sesamo
Sale integrale q. b.
Olio EVO q. b.

PROCEDIMENTO
In un’ampia padella, fai cucinare il peperone tagliato a cubetti e la cipolla con olio EVO. Se necessario aggiungi un po’ d’acqua. A metà cottura aggiungi il sale e il timo.
Una volte che il peperone si sarà raffreddato, frullalo insieme ai ceci (prestando attenzione che i ceci siano ben scolati dall’acqua di cottura) e al pangrattato. Se necessario aggiungi un po’ di olio EVO e frulla ancora sino a quando non ottieni un composto omogeneo.
Prepara le polpette e passale nei semi di sesamo. Cuocile in forno ventilato a 180° sino a quando non saranno ben dorate.

RISO VENERE AL GOJI

Ricetta gluten free

Riso Venere

INGREDIENTI
500 grammi di Riso Venere
Una vaschetta di bacche fresche di Goji Italiano
2 mele verdi
2 gambi di sedano
5 carote
Olio EVO
Sale integrale q. b.

PROCEDIMENTO
Sciacqua il riso venere e mettilo a cucinare in abbondante acqua fredda. Intanto in una ciotola, dopo averle pulite, taglia a cubetti le mele, il sedano e le carote. Aggiungi le bacche fresche di Goji Italiano depicciolate.
Scola il riso e fallo raffreddare. Una volta freddo unisci il tutto e condisci con olio EVO.

FORMAGGIO DI CECI E POMODORI SECCHI

Ricetta gluten free

Il formaggio di ceci con i pomodori secchi può essere un ottimo antipasto o usato per farcire panini e tramezzini.

INGREDIENTI
400 grammi di latte di soia non zuccherato
80 grammi di farina di ceci
35 grammi di “ciappa” pomodori secchi
Un pizzico di sale integrale
Un cucchiaino di olio evo

PROCEDIMENTO
In un pentolino unisci il latte di soia con la farina di ceci. Versa il latte a filo e mescola con un frustino al fine di non creare grumi. Accendi il fuoco a fiamma media e aggiungi i pomodori secchi, il sale integrale e l’olio. Gira il composto con un cucchiaio e quando si addensa mettilo in una fuscella (che precedentemente hai bagnato, così sarà più facile l’estrazione). Lascialo raffreddare.

Maionese veg!

Ingredienti

70 grammi di latte di soia non zuccherato

100 grammi di olio di semi di girasole estratto a freddo

Un cucchiaio di aceto di mele non pastorizzato

Un pizzico di curcuma in polvere

Un pizzico di sale integrale

Strumenti

Mixer a immersione, bicchiere del mixer, dispenser per olio

Procedimento

Versa nel bicchiere da mixer il latte di soia (fai attenzione che abbia una percentuale di grassi superiore al 2,0 altrimenti la maionese non monta), l’aceto di mele, la curcuma e il sale integrale. Monta la maionese versando l’olio a filo e muovendo il frullatore a immersione dall’altro verso il basso, per inglobare l’aria. Si mantiene in frigorifero per un paio di giorni conservata in un contenitore di vetro.