LATTE DI MANDORLA

Ricetta raw e gluten free

Il latte di mandorla ha origini medioevali, nei monasteri siciliani. La ricetta tradizionale è alquanto laboriosa: bisogna tritare finemente le mandorle pelate insieme allo zucchero e metterle in infusione in un canovaccio per almeno sei ore.

Con questa golosa e sana bevanda vegetale ci si può fare colazione, la si può adoperare per realizzare dolci, come i miei biscotti gluten free, ooppure la si può impiegare per i formaggi vegetali come la ricruda di mandorle.

Il latte dimandorla lo preparo in modo semplice e molto veloce: con il mio juicepresso della Siquri, azienda italiana leader nel settore delle tecnologie del benessere. I suoi estrattori sono apparecchi di ottima qualità e grandi alleati per la salute grazie alla loro tecnologia slow che preserva tutti i micronutrienti di verdura e frutta.

Se ti interessa un estrattore di succo, vai sul sito http://www.siquri.com e usa il codice sconto “ESTRATTIDIGIOIA” per avere un trattamento speciale.

LATTE DI MANDORLE
INGREDIENTI
100 grammi di mandorle reidratate per 12 ore
800 grammi di acqua
Si può dolcificare a piacere con sciroppo di acero, succo d’agave…
 
PROCEDIMENTO
Ammolla le mandorle per 12 ore. Inserisci nell’estrattore, alternandole, le mandorle e l’acqua. La bevanda si conserva in frigo in una bottiglia di vetro chiusa ermeticamente per un paio di giorni.

Ps. che poi il latte di mandorla è sempre stato chiamato così… arriviamo noi vegani e… ci vietano di chiamarlo latte…

ESTRATTO RADICI

Ricetta raw e gluten free

Estratto di succo Radici con Juicepresso

Come dico sempre, gli estratti di succo sono delle “bombe di salute” per il nostro organismo. Ed è molto importante scegliere un estrattore di succo che sia di qualità.

Io, da quando ho scoperto gli estrattori della Siquri, azienda italiana leader nel settore delle tecnologie del benessere, me ne sono innamorata. Sono apparecchi di ottima qualità e grandi alleati per la salute grazie alla loro tecnologia slow che preserva tutti i micronutrienti di verdura e frutta.

Se ti interessa un estrattore di succo, vai sul sito http://www.siquri.com e usa il codice sconto “ESTRATTIDIGIOIA” per avere un trattamento speciale.

Ciò che mi diverte di più è creare ricette con gli scarti dei succhi, non buttando via nulla (il wastwcooking). Preparo biscotti, muffin, barrette e… anche salse per condire la pasta. Proprio come quella che si può realizzare con gli scarti dell’Estratto Radici, per saperne di più dai una sbirciatina alla mia ricetta dei maltagliati.

Ps. So che che carote, zenzero e curcuma sono radici e il topinambur no. Ma questo è stato il primo succo che ho preparato. Per questo il nome “radici”.

INGREDIENTI
5 carote
500 grammi di topinambur
Un pezzetto di zenzero
Un pezzetto di curcuma
Mezzo limone

PROCEDIMENTO
Pulisci le carote, sbuccia il topinambur, lo zenzero, la curcuma (presta attenzione perché è un potente colorante) e il limone. Inserisci nell’estrattore le carote (che siano fredde e intere), lo zenzero, la curcuma, il topinambur e il mezzo limone. Se vuoi cucinare la pasta con gli scarti, mettili da parte prima di inserire il mezzo limone. Cin cin!

ESTRATTO VERDE-VEGANDO

Ricetta raw e gluten free

Estratto Verde-Vegando

Come dico sempre, gli estratti di succo sono delle “bombe di salute” per il nostro organismo. Ed è molto importante scegliere un estrattore di succo che sia di qualità.

Io, da quando ho scoperto gli estrattori della Siquri, azienda italiana leader nel settore delle tecnologie del benessere, me ne sono innamorata. Sono apparecchi di ottima qualità e grandi alleati per la salute grazie alla loro tecnologia slow che preserva tutti i micronutrienti di verdura e frutta.

Se ti interessa un estrattore di succo, vai sul sito http://www.siquri.com e usa il codice sconto “ESTRATTIDIGIOIA” per avere un trattamento speciale.

Con gli scarti di questo succo si possono preparare dei biscottini golosi e leggeri.

INGREDIENTI
Una mela verde
Un cetriolo
Un gambo di sedano
Un quarto di finocchio

PROCEDIMENTO
Lava gli ingredienti. Togli i semi della mela (se è biologica puoi anche non sbucciarla), sbuccia il cetriolo (se è biologico puoi farne a meno), pulisci dai filamenti il sedano e il finocchio. Inserisci nell’estrattore gli ingredienti e, se vuoi preparare dei golosi biscotti, metti da parte gli scarti. Cin cin!

LATTE DI NOCCIOLE

Ricetta raw e gluten free

Con questa golosa e sana bevanda vegetale ci si può fare colazione, la si può adoperare per realizzare golosi biscotti o la si può impiegare per deliziose creme. Inoltre, con l’okara di nocciole si preparare la veghella (clicca qui per la ricetta)!

Io la preparo in modo semplice e molto veloce: con il mio juicepresso della Siquri, azienda italiana leader nel settore delle tecnologie del benessere. I suoi estrattori sono apparecchi di ottima qualità e grandi alleati per la salute grazie alla loro tecnologia slow che preserva tutti i micronutrienti di verdura e frutta.

Se ti interessa un estrattore di succo, vai sul sito http://www.siquri.com e usa il codice sconto “ESTRATTIDIGIOIA” per avere un trattamento speciale.

Ingredienti
100 grammi di nocciole
800 grammi di acqua
Si può dolcificare a piacere con sciroppo di acero, succo d’agave, datteri…

Procedimento
Ammolla le nocciole per 24 ore. Inserisci nell’estrattore, alternandole, le nocciole e l’acqua. Conserva in frigo in una bottiglia di vetro chiusa ermeticamente anche per sei giorni.