LATTE DI MANDORLA

Ricetta raw e gluten free

Il latte di mandorla ha origini medioevali, nei monasteri siciliani. La ricetta tradizionale è alquanto laboriosa: bisogna tritare finemente le mandorle pelate insieme allo zucchero e metterle in infusione in un canovaccio per almeno sei ore.

Con questa golosa e sana bevanda vegetale ci si può fare colazione, la si può adoperare per realizzare dolci, come i miei biscotti gluten free, ooppure la si può impiegare per i formaggi vegetali come la ricruda di mandorle.

Il latte dimandorla lo preparo in modo semplice e molto veloce: con il mio juicepresso della Siquri, azienda italiana leader nel settore delle tecnologie del benessere. I suoi estrattori sono apparecchi di ottima qualità e grandi alleati per la salute grazie alla loro tecnologia slow che preserva tutti i micronutrienti di verdura e frutta.

Se ti interessa un estrattore di succo, vai sul sito http://www.siquri.com e usa il codice sconto “ESTRATTIDIGIOIA” per avere un trattamento speciale.

LATTE DI MANDORLE
INGREDIENTI
100 grammi di mandorle reidratate per 12 ore
800 grammi di acqua
Si può dolcificare a piacere con sciroppo di acero, succo d’agave…
 
PROCEDIMENTO
Ammolla le mandorle per 12 ore. Inserisci nell’estrattore, alternandole, le mandorle e l’acqua. La bevanda si conserva in frigo in una bottiglia di vetro chiusa ermeticamente per un paio di giorni.

Ps. che poi il latte di mandorla è sempre stato chiamato così… arriviamo noi vegani e… ci vietano di chiamarlo latte…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento