PASTA CON SCARTI DELL’ESTRATTO RADICI

Ricetta gluten free

Pasta con gli scarti dell’estratto “radici”

Cucinare con gli scarti, wastecooking, per minimizzare gli sprechi e ridurre il nostro impatto sul Pianeta. Dopo un sano ed energizzante estratto di succo vivo, ecco cosa si può fare con la fibra. Una crema per condire la pasta che piace a grandi e piccini.

INGREDIENTI
Scarti dell’estratto radici senza il limone
Una Cipolla Rossa di Tropea
Uno spicchio di aglio
300 grammi di latte di soia non zuccherato o 250 grammi di panna di soia
Un pezzetto di radice di zenzero
Sale integrale q. b.
Olio EVO q. b.

PROCEDIMENTO
In una padella antiaderente fai appassire la cipolla e l’aglio tritati nell’olio EVO. Aggiungi gli scarti dell’estratto e, dopo poco, aggiungi il latte di soia o la panna. Cucina per pochi minuti a fiamma moderata. Scola la pasta al dente e saltala in padella. Se necessario aggiungi un po’ di liquido di cottura della pasta. Grattugia lo zenzero. Come pasta ti consiglio di usare il maltagliati al grano saraceno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento